Archivi tag: #Salute

Tutto ciò inerente alla salute relazionato all’osteopatia biodinamica

PROTRUSIONE DISCALE

Per protrusione discale si intende un ingrossamento di uno o più dischi intervertebrali che, dilatandosi, possono andare a comprimere le radici nervose in uscita dal midollo spinale.
 
I sintomi più comuni di questo disturbo sono:
✅ dolore;
✅ formicolio e senso d’intorpidimento (riflesso anche agli arti);
✅ debolezza muscolare.
 
Le cause che vanno a determinare una protrusione discale riguardano principalmente:
✔️ una scorretta postura prolungata nel tempo, che causa una contrattura estesa dei muscoli;
✔️ invecchiamento: con il trascorrere dell’età si va incontro a una degenerazione dell’anello fibrocartilagineo del disco intervertebrale e quindi un’aumentata incidenza di protrusione;
✔️ incidenti (in automobile si rischia il cosiddetto “colpo di frusta”) e cadute, che possono determinare fratture dei corpi vertebrali e modifiche strutturali dei dischi intervertebrali.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di protrusione discale in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si va a ristabilire l’equilibrio muscolo-scheletrico e a rafforzare alcuni muscoli del bacino e della schiena, in modo da eliminare il dolore e recuperare la corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la protrusione discale presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "PROTRUSIONE DISCALE mz V Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 
 
 

COSA DOBBIAMO FARE DOPO UN TRATTAMENTO DI OSTEOPATIA BIODINAMICA

Il nostro corpo riceve degli stimoli quando viene sottoposto al trattamento di osteopatia biodinamica e ha bisogno di tempo per ristabilire il proprio equilibrio.
 
Per questo motivo nei due giorni successivi dovremmo evitare di:
❌ fare sforzi;
❌ fare attività fisica eccessiva.
 
 

TROCANTERITE ..

La trocanterite è una condizione dolorosa spesso causata da un’infiammazione o un interessamento dei tessuti posti sopra la prominenza ossea detta gran trocantere nella parte superiore del femore.
 
Diverse possono essere le cause che danno origine a questo disturbo tra cui:
✔️ cadute sul fianco a livello dell’anca;
✔️ movimenti ripetitivi che interessano l’articolazione dell’anca come correre e camminare;
✔️ pressione eccessiva o prolungata nell’area dell’anca;
✔️ una differenza di lunghezza tra gli arti inferiori (eterometria).
 
Il sintomo più comune è rappresentato dal dolore nella parte esterna della coscia, nell’area dell’articolazione dell’anca. Molto spesso questo dolore viene descritto come un fastidio profondo, che in alcuni casi genera indolenzimento o bruciore. Può peggiorare col tempo, diventare più intenso quando si è coricati sul fianco, in particolare durante la notte e può inoltre peggiorare facendo attività fisica e durante il cammino si può presentare zoppia.
 
Il trattamento di osteopatia biodinamica risulta utile in caso di trocanterite in quanto attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si tende a ridurre l’infiammazione in modo da eliminare il dolore e recuperare la corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la trocanterite presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "TROCANTERITE Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 
Clicca per taggare i prodotti
 
 

IL TRATTAMENTO DI OSTEOPATIA BIODINAMICA..

L’osteopatia biodinamica è un approccio terapeutico che agisce a livello molto profondo.
 
L’operatore valuta innanzitutto i sottili movimenti fisiologici dei tessuti e dei fluidi corporei, appoggiando le mani in modo molto delicato.
A seconda della procedura, i posti di osservazione si trovano a livello del cranio, del sacro e della colonna.
 
Questo tipo di terapia promuove un processo di autoguarigione attraverso la liberazione delle zone di densità corporea (chiamate fulcri).
Si ottiene così la risoluzione di traumi e disequilibri che possono aver perturbato l’organismo, in qualsiasi momento recente o passato.
 

SINDROME DEL TUNNEL CUBITALE ..

La sindrome del tunnel cubitale meglio conosciuta come compressione del nervo ulnare è caratterizzata dall’intrappolamento appunto di questo nervo all’altezza del gomito per cause di varia natura.
 
Tra le principali cause possiamo individuare le seguenti:
✅ evento post traumatico al gomito;
✅ microtraumi ripetitivi (ad esempio per chi svolge determinate attività lavorative per cui si è costretti a tenere il gomito flesso per lungo tempo, come camionisti alla guida o chi utilizza computer e cellulari per molte ore al giorno, o anche violinisti, nuotatori e direttori d’orchestra).
 
I sintomi di questo disturbo sono esclusivamente di natura irritativa e comprendono:
✔️ intorpidimento;
✔️ formicolio;
✔️ alterazioni della sensibilità e della forza a carico delle ultime dita della mano (mignolo e parte mediale dell’anulare);
✔️ dolore e/o bruciore sul lato mediale del gomito, avambraccio e mano.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di sindrome del tunnel cubitale in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si tende a decomprimere il nervo e a sfiammarlo in modo da eliminare il dolore e recuperare la corretta funzionalità dell’arto.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la sindrome del tunnel cubitale presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "SINDROME DEL TUNNEL CUBITALE (COMPRESSIONE DEL NERVO ULNARE) Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 
Clicca per taggare i prodotti
 
 

TRATTAMENTI..

L’osteopatia biodinamica è utile nel trattamento della sciatalgia, torcicollo, vertigini, ernia del disco, cervicalgia, e molti altri disturbi.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue in trattamenti presso il suo studio ad Ascoli Piceno in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2.
 
📲📩 Per fissare un appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 

SINDROME DEL PIRIFORME ..

Per sindrome del piriforme si intende l’intrappolamento o compressione del nervo ischiatico (o sciatico) da parte del muscolo piriforme.
 
Fattori che possono determinare questo disturbo comprendono:
✅ un’ipertrofia del muscolo stesso dovuta in genere a un suo eccessivo utilizzo (spesso infatti viene osservata in chi pratica alcuni tipi di attività fisica, nei periodi di più intenso allenamento);
✅ uno spasmo o una contrattura del muscolo conseguenti a un trauma alle natiche o all’anca;
✅ anomalie anatomiche a carico del muscolo piriforme o del nervo sciatico;
✅ problemi di postura, legati per esempio a problemi al bacino (come un mal posizionamento) o agli arti inferiori (come differenze minime di lunghezza tra le gambe);
✅ il mantenimento della posizione seduta per periodi prolungati (è il caso di chi è costretto per esempio a guidare a lungo, come tassisti e camionisti, ma anche di chi pratica alcuni sport come il ciclismo o l’equitazione).
 
Tale condizione in genere può manifestarsi attraverso la seguente sintomatologia:
☑️ dolore alla natica e nella zona dell’anca, spesso descritto come formicolio o intorpidimento dei nervi;
☑️ dolore che può irradiarsi dal gluteo nella parte posteriore della coscia e, a volte, lungo la gamba;
☑️ dolorabilità alla palpazione da lieve a moderata;
☑️ dolore quando ci si alza dal letto;
☑️ dolori ai glutei aggravati dai movimenti dell’anca;
☑️ dolore che peggiora in posizione seduta (chi ne soffre può per esempio finire per sedersi con una postura scorretta, spostando il peso del corpo sul gluteo che non fa male).
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di sindrome del piriforme in quanto attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si tende a decomprimere il nervo in modo da ridurre il dolore fino a eliminarlo e di conseguenza recuperare la corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la sindrome del piriforme presso il suo studio in:
📍C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e testo
 
 
 
 

LO SCOPO DEL TRATTAMENTO ..

Lo scopo del trattamento osteopatico biodinamico è quello di:
✔️ aumentare la mobilità del tessuto e delle strutture a esso correlate;
✔️ migliore la vascolarizzazione e il trofismo della zona manipolata;
✔️ favorire la regressione del dolore come conseguenza dell’eliminazione delle cause scatenanti.
 

IL CORPO È PROTAGONISTA ..

La pratica osteopatica biodinamica è uno spazio in cui il corpo è protagonista.
 
Il corpo è la materializzazione della nostra essenza ed esprime continuamente una storia e un movimento di vita autoregolante.
 
Questa autoregolazione è potenziata attraverso l’osteopatia biodinamica che, in primis individua la causa per cui è generata una patologia e una volta rilevata la elimina, mantenendo in questo modo l’organismo in salute.

UNA CAREZZA CHE RIORGANIZZA LA SALUTE

Una carezza che sollecita una riorganizzazione, un risveglio profondo, a un cammino che segue dei ritmi, dei passaggi che cullano e inducono a una quiete, che va solo ricontattata, risvegliata 💆‍♀️
 
In questo consiste un trattamento di osteopatia biodinamica: l’operatore attraverso tocchi molto delicati ricontatta la salute risvegliando quel processo di auto-guarigione che è in ognuno di noi.