Archivi tag: #StudioOsteopaticoGagliardi

Studio Osteopatico Gagliardi

OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA PLAGIOCEFALIA

La plagiocefalia è un’anomalia morfologica del cranio, tipica dei bambini piccoli, caratterizzata da un appiattimento unilaterale del compartimento occipito-parietale della volta cranica.
 
L’unilateralità della deformazione fa sì che la testa presenti un’asimmetria, tale da renderla molto simile a un parallelogramma di tipo romboide.
 
La causa più comune della plagiocefalia è il prolungato posizionamento supino del bambino, durante la notte e durante i sonnellini giornalieri.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di plagiocefalia, in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si interviene sulle strutture craniche al fine di normalizzare: la base cranica, l’allineamento dell’asse cranio sacrale anche in relazione al bacino, le membrane e le suture craniche.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la plagiocefalia presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
#OsteopatiaBiodinamica #plagiocefalia #cranioneonato #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi
 

AUTOGUARIGIONE ..

L’osteopatia biodinamica è basata sulla stimolazione della capacità di autoguarigione dell’individuo: si incoraggia il corpo a riequilibrarsi, a riconnettersi con quella forza vitale che sostiene la capacità di salute e che Sutherland chiamava “Respiro di Vita”.
 
#OsteopatiaBiodinamica #autoguarigione #RespirodiVita #StudioOsteopaticoGagliardi
 

OSTEOPATIA BIODINAMICA PER SPONDILOSI LOMBAR

Per spondilosi lombare si intende una patologia degenerativa che si delinea come un processo di artrosi generalizzata (degenerazione delle ossa) a carico della colonna vertebrale.
 
Le cause di questo tipo di disturbo sono da ricercare nella formazione di ernie discali che comprimono i nervi e rendono davvero complessa la vita del paziente.
 
Il sintomo principale è un dolore diffuso in gran parte della colonna.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di spondilosi lombare, in quanto, attraverso tocchi molto delicati da parte dell’operatore si tende a ridurre le sollecitazioni meccaniche a carico della colonna e a diminuire l’infiammazione, in modo da poter recuperare la corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la spondilosi lombare presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.

QUANDO VENGONO EFFETTUATI I TRATTAMENTI

I trattamenti di osteopatia biodinamica vengono effettuati in genere una volta a settimana, per un totale di tre settimane

Trascorsi dai quindici giorni a un mese dal termine delle sedute, si effettua un controllo per verificare che non ci siano state ricadute.

#OsteopatiaBiodinamica #modalitàditrattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

LA SALUTE MANTIENE L’EQUILIBRIO

La nostra salute agisce costantemente per mantenere un equilibrio e proteggere il corpo dall’intrusione di forze esterne agglomerandole e confinandole localmente nell’area più piccola possibile, al fine di minimizzare gli effetti negativi.

L’osteopatia biodinamica permette alla salute di riemergere affinché possa proteggerci da traumi e malattie.

#OsteopatiaBiodinamica #Salute #StudioOsteopaticaGagliardi

 

CERVICOBRACHIALGIA E OSTEOPATIA BIODINAMICA

Con il termine cervicobrachialgia si fa riferimento al dolore che coinvolge in modo progressivo e talora invalidante le regioni del collo, delle spalle e del braccio sino a raggiungere le dita della mano, irradiandosi dunque a partire dai nervi del plesso brachiale.
 
I sintomi più frequentemente associati a tale disturbo risultano:
✅ rigidità nucale: paragonabile a una sensazione di pesantezza, associata a debolezza muscolare delle zone interessate;
✅ dolore diffuso: spesso accompagnato da emicrania; si estende anche alla regione scapolare e coinvolge diverse zone dell’arto superiore, in base all’interessamento delle radici nervose;
✅ torcicollo acuto: che arriva a limitare i movimenti fisiologici del collo e della testa, soprattutto nei movimenti di rotazione.
✅ parestesie e intorpidimento: queste alterazioni della sensibilità disturbano spesso il riposo del paziente o si presentano al suo risveglio.
 
Nella maggioranza dei casi, si manifestano nelle porzioni più distali dell’arto con una sensazione di gonfiore e di freddo.
L’eziologia di questo disturbo è molto varia; può essere conseguente a eventi di natura traumatica, malformazioni della colonna vertebrale, patologie reumatiche o per via di compressioni che riguardano le radici nervose del plesso brachiale.
Quest’ultima causa è fra tutte la più frequente e alla base della sua manifestazione si riscontra la presenza di protusioni o ernie discali.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della cervicobrachialgia, in quanto, attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore, si interviene sul tratto cervicale decontraendo la muscolatura interessata, e alleviando notevolmente il dolore, così da recuperare la corretta mobilità articolare.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per
la cervicobrachialgia presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone e testo
 
 
 
 
 

AUTO EQUILIBRIO DEL CORPO

In osteopatia biodinamica viene incoraggiata e sostenuta la naturale capacità di auto equilibrio del corpo.
 
Si lavora con il sistema nervoso, il tessuto connettivo e il respiro perché si faccia spazio all’interezza, alla completezza e quindi alla possibilità di essere.
 

L’ASCOLTO IN OSTEOPATIA BIODINAMICA

Attraverso l’ascolto l’operatore che applica l’osteopatia biodinamica percepisce i movimenti della sfera cranio-sacrale ma un osservatore esterno non vedrà alcun movimento della mano dell’operatore o dei tessuti del paziente.

Tutto è nella sensazione, nel segreto di ciascuna delle parti implicate, paziente e osteopata.

#OsteopatiatiaBiodinamica #ascolto #StudioOsteopaticoGagliardi