Archivi tag: #sacroileite

Infiammazione di una o di entrambe le articolazioni sacro-iliache, che collegano la colonna vertebrale inferiore e del bacino.

SACROILEITE E SINDROME DEL PIRIFORME

La sacroileite e la sindrome del priforme sono due disturbi all’apparenza simili, ma il primo riguarda l’infiammazione delle articolazioni sacroiliache che si manifesta con dolore che parte dai glutei fino alla parte più bassa della schiena, mentre il secondo è caratterizzato da intorpidimento del gluteo fino a tutta la gamba.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile per entrambe le patologie in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore, si tende a ridurre l’infiammazione delle parti interessate, in modo da eliminare il dolore e recuperare la corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la sacroileite e la sindrome del piriforme presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 

SACROILEITE..

La sacroileite è l’infiammazione di una o entrambe le articolazioni sacro iliache.
 
Le cause dell’infiammazione possono essere svariate:
✔️ eccessive sollecitazioni meccaniche che provocano un quadro di artrosi;
✔️ patologie degenerative artro-muscolari;
✔️ patologie reumatiche;
✔️ infezioni ossee o articolari;
✔️ traumi a livello osteo-articolare.
 
Il sintomo principale della sacroileite è il dolore, che può avere diverse caratteristiche:
☑️ monolaterale o bilaterale (molto più spesso interessa un solo lato);
☑️ presente in stazione eretta o durante la deambulazione, soprattutto durante i movimenti di rotazione della dell’articolazione (traslazione angolare della pelvi rispetto alla colonna);
☑️ presente durante il giorno, ma spesso con esacerbazione durante la notte che disturba il sonno;
☑️ localizzato a livello della zona lombare con irradiazione verso i glutei, l’inguine e verso l’arto inferiore (diagnosi differenziale con problematiche legate al nervo ischiatico).
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di sacroileite in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si va a lavorare sulla causa che ha provocato la disfunzione eliminandola, in modo da ridurre l’infiammazione e favorire il completo recupero della funzionalità dell’articolazione.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la sacroileite presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "SACROILEITE Aa Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 

SACROILEITE E OSTEOPATIA BIODINAMICA

La sacroileite è l’infiammazione dell’articolazione sacro iliaca che può manifestarsi da un lato (monolaterale) o da entrambi i lati (bilaterale).
 
Le cause di questo disturbo sono molteplici e vanno differenziate in:
meccaniche: sono conseguenza di traumi o incidenti che hanno interessato le sacro-iliache;
posturali: posizioni scorrette della colonna da dolori, da dismetrie degli arti inferiori, dalla gravidanza.
 
Il dolore è il sintomo principale. E’ profondo e si estende alla parte bassa della schiena sino alla coscia senza superare il ginocchio. Non va confusa con la sciatica il cui dolore neuropatico si estende sino al piede.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sacroileite in quanto, attraverso palpazioni delicate da parte dell’operatore, si tende a ridurre lo stato infiammatorio delle articolazioni fino a farlo sparire, in modo da eliminare il dolore e ripristinare la corretta mobilità.
 
📍 Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, effettua trattamenti di osteopatia biodinamica per la sacroileite presso il suo studio ad Ascoli Piceno, in C.so Vittorio Emanuele n. 2.
 
📲 🖲 Per appuntamenti chiamare al 3395613188 o in alternativa inviare un messaggio in chat.
 
#OsteopatiaBiodinamica #sacroileite #trattamento #StudiOsteopaticoGagliardi

OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA SACROILEITE

La sacroileite è l’infiammazione di una o entrambe le articolazioni sacro iliache, quei due elementi articolari che congiungono l’osso sacro (osso impari) all’osso iliaco di destra e all’osso iliaco di sinistra.

Il caratteristico sintomo della sacroileite è il dolore con sede nei glutei e nella parte più bassa della schiena.
Talvolta, la sensazione dolorosa interessa anche le gambe, la regione inguinale e, perfino, i piedi (anche se in casi molto rari).

Tra le cause di questa disfunzione rientrano:
 gli infortuni di origine traumatica,
 l’artrite,
 lo stato di gravidanza,
 diversi tipi di infezioni.

L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sacroileite in quanto, attraverso tocchi delicati da parte dell’operatore si tende a ridurre lo stato infiammatorio delle articolazioni ripristinando così il corretto movimento.

📌 Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, effettua trattamenti di osteopatia biodinamica presso il suo studio ad Ascoli Piceno, in C.so Vittorio Emanuele n. 2.

📲 Per appuntamenti chiamare al 3395613188.

#OsteopatiaBiodinamica #sacroileite #StudiOsteopaticoGagliardi

L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA SACROILEITE

La sacroileite è un’infiammazione di una o di entrambe le articolazioni sacro-iliache, che collegano la colonna vertebrale inferiore e del bacino.
Il dolore associato con la disfunzione dell’articolazione sacro-iliaca si presenta più comunemente nelle natiche e nella parte bassa della schiena, ma può anche interessare le gambe, l’inguine e persino i piedi. Il dolore può essere aggravato dallo stare in piedi per lungo tempo, dal sostenere il peso corporeo più su una gamba che rispetto all’altra, salire le scale, correre, avere posture scorrette.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sacroileite, in quanto, attraverso una palpazione delicata da parte dell’operatore, si tende a diminuire la sintomatologia, attenuando l’infiammazione, così da calmare il dolore e ripristinare di conseguenza una postura corretta.
#OsteopatiaBiodinamica #sacroileite #trattamento#StudioOsteopaticoGagliardi

OSTEOPATIA BIODINAMICA ED INFIAMMAZIONE DELLE ARTICOLAZIONI SACROILIACHE

Anteriormente alle articolazioni #sacroiliache decorrono dei dotti linfatici. Pertanto ogni infiammazione del piccolo #bacino e degli arti inferiori possono determinare un risentimento del connettivo delle sacroiliache. A questo nel tempo può conseguire una #sacroileite.
Ricercare ed eliminare la causa dell’infiammazione tramite l’osteopatia biodinamica può risolvere i problemi alle articolazioni sacroiliache diminuendo la sintomatologia che una loro infiammazione comporta.
#OsteopatiaBiodinamica #articolazionisacroiliache #infiammazione #sacroileite #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

DOLORE SACROILIACO E OSTEOPATIA BIODINAMICA

La sacroileite è un’infiammazione di una o di entrambe le articolazioni sacro-iliache, che collegano la colonna vertebrale inferiore e del bacino.

Il dolore nella zona sacro iliaca viene definito come “un chiodo” che punge e il dolore si espande nell’inguine e lateralmente lungo la coscia, generalmente non oltrepassando il ginocchio.

Il dolore associato con la disfunzione dell’articolazione sacro-iliaca si presenta più comunemente nelle natiche e nella parte bassa della schiena, ma può anche interessare le gambe, l’inguine e persino i piedi. Il dolore può essere aggravato dallo stare in piedi per lungo tempo, dal sostenere il peso corporeo più su una gamba che rispetto all’altra, salire le scale, correre, avere posture scorrette.

A seconda della gravità del dolore, la disfunzione sacro-iliaca può rendere difficile rigirarsi nel letto, mettere le scarpe e le calze, mettere le gambe dentro e fuori dalla macchina, è probabile che si avverta dolore a un lato della parte bassa della schiena durante la guida su lunghe distanze. Inoltre, si avverte rigidità nella parte bassa della schiena nel momento di alzarsi dopo essere stati seduti per lunghi periodi e la mattina quando ci si alza dal letto.

Una vasta gamma di fattori o eventi possono causare una disfunzione sacro-iliaca, tra cui:

Lesioni traumatiche. Un impatto improvviso, come un incidente stradale o una caduta, può danneggiare le articolazioni sacro-iliache.

Artrite usura e lacerazione. L’artrosi (osteoartrite) può verificarsi in articolazioni sacro-iliache,nella spondilite anchilosante – un tipo di artrite infiammatoria che colpisce la colonna vertebrale.

Gravidanza. Il peso aggiunto e l’andatura alterata durante la gravidanza possono causare ulteriore stress su queste articolazioni e portare a un’usura anomala.

Infezioni. In rari casi.

L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sacroileite, in quanto attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore si tende a lenire l’infiammazione, calmando di gran lunga il dolore e recuperando di conseguenza la corretta mobilità articolare.
#OsteopatiaBiodinamica #sacroileite #dolore #sacroiliaco #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi