Archivi tag: #malocclusione

Errata chiusura dentale.

MALOCCLUSIONE E OSTEOPATIA BIODINAMICA

La Malocclusione è spesso caratterizzata da dolore, click e blocco mandibolare, mal di testa, mal d’orecchio, ronzio nelle orecchie (acufeni), bruxismo e problemi ai seni mascellari. Di solito è parte di una disfunzione muscolo-scheletrico generalizzata.
L’osteopatia biodinamica in genere risulta utile in caso di malocclusione, in quanto attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore si affrontano le limitazioni articolari e la tensione dei tessuti molli del tratto cervicale, in particolare la parte superiore del collo (Occipite-Atlante-Epistrofeo), allentando inoltre la tensione dei muscoli della mascella e dei legamenti, riallineando anche l’articolazione temporo-mandibolare, così da cercare di ripristinare una corretta occlusione, il tutto in collaborazione con l’ortodontista.
Le due figure specialistiche sono sempre complementari!!!
#OsteopatiaBiodinamica #malocclusione #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

MALOCCLUSIONE ED OSTEOPATIA BIODINAMICA

La Malocclusione è spesso caratterizzata da dolore, click e blocco mandibolare, mal di testa, mal d’orecchio, ronzio nelle orecchie (acufeni), bruxismo e problemi ai seni mascellari. Di solito è parte di una disfunzione muscolo-scheletrico generalizzata. I problemi all’ATM (Articolazione Temporo-Mandibolare) possono essere molto debilitanti, in quanto influenzano il mangiare, il bere ed il parlare.
L’osteopatia biodinamica in genere risulta utile in caso di malocclusione, in quanto attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore si affrontano le limitazioni articolari e la tensione dei tessuti molli del tratto cervicale, in particolare la parte superiore del collo (Occipite-Atlante-Epistrofeo), allentando inoltre la tensione dei muscoli della mascella e dei legamenti, riallineando anche l’articolazione temporo-mandibolare, così da cercare di ripristinare una corretta occlusione, il tutto in collaborazione con l’ortodontista.
Le due figure specialistiche sono sempre complementari!!!
#OsteopatiaBiodidinamica #malocclusione #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi 

OSTEOPATIA BIODINAMICA, MAL-OCCLUSIONE E POSTURA

L’osteopata può collaborare con il medico dentista nella risoluzione di varie problematiche occlusali attraverso la valutazione del rapporto cranio-cervico-mandibolare.
La bocca e la mandibola non sono parti separate dal resto del corpo ed i cambiamenti in queste zone influenzeranno il corpo stesso e viceversa. L’osteopata non ha la conoscenza del dentista ed il dentista non ha la conoscenza dell’osteopata, tuttavia insieme possono collaborare per risolvere ottimamente i problemi di mal-occlusione dei loro pazienti.
Se una persona ha problemi cronici di deglutizione, i muscoli coinvolti saranno contratti creando tensione alla mandibola, al viso, al collo e alla parte alta della colonna vertebrale. Questo può causare la caratteristica postura con la testa spostata in avanti, e lordosi cervicale e lombare più accentuate.
Con l’incremento della tensione dei muscoli della deglutizione, la mandibola si muove posteriormente rispetto alla sua normale posizione per creare un compenso. Questo porterà stress all’articolazione temporo-mandibolare con indolenzimento, dolore e il classico rumore di “click”; In più ci sarà una malocclusione dei denti, ponendone alcuni sotto eccessive forze ed altri sotto minime.
L’aumento delle forze meccaniche su alcuni denti porterà dolore ai denti e problemi gengivali, rendendoli più suscettibili alle infezioni.
L’osteopata applicando la biodinamica in collaborazione con l’odontoiatra riuscirà a risolvere tutti i suddetti disturbi.
#OsteopatiaBiodinamica #malocclusione #postura #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi