IN COSA CONSISTE IL TRATTAMENTO OSTEOPATICO BIODINAMICO

Il trattamento osteopatico biodinamico parte da un’attenta valutazione (anamnesi) da parte dell’osteopata per scoprire tutto quello che può aver influito nella difficoltà di funzionamento dell’organismo. 

Successivamente poi l’operatore si concentra prevalentemente su colonna, cranio e ventre o anche spalle smuovendo i fluidi corporei.

Sono proprio loro a raccontare cosa c’è che non va, ma anche ad attivarsi per un perfetto riequilibrio.

L’organismo viene visto nel suo insieme.

Rispondi