LE ORIGINI DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA

La Biodinamica in campo osteopatico ha radici molto profonde nel tempo, trae le proprie origini partendo dagli studi condotti dal Dr. W.A. Sutherland a metà degli anni ’30.
 
Dopo aver scoperto un ciclo ritmico nelle ossa craniche, che definì Meccanismo di Respirazione Primario (M.P.R), cercò di descrivere le cinque componenti che funzionano come un insieme unificato:
✅ la fluttuazione del liquido cefalo rachidiano (LCR) e il suo movimento come fosse una marea;
✅ la motilità intrinseca del sistema nervoso centrale;
✅ la mobilità delle membrane a tensione reciproca;
✅ la mobilità articolare delle ossa craniche;
✅ la mobilità involontaria del sacro tra le iliache.
 
#OsteopatiaBiodinamica #origini #StudioOsteopaticoGagliardi
 

Rispondi