SINDROME DEL TUNNEL CUBITALE ..

La sindrome del tunnel cubitale meglio conosciuta come compressione del nervo ulnare è caratterizzata dall’intrappolamento appunto di questo nervo all’altezza del gomito per cause di varia natura.
 
Tra le principali cause possiamo individuare le seguenti:
✅ evento post traumatico al gomito;
✅ microtraumi ripetitivi (ad esempio per chi svolge determinate attività lavorative per cui si è costretti a tenere il gomito flesso per lungo tempo, come camionisti alla guida o chi utilizza computer e cellulari per molte ore al giorno, o anche violinisti, nuotatori e direttori d’orchestra).
 
I sintomi di questo disturbo sono esclusivamente di natura irritativa e comprendono:
✔️ intorpidimento;
✔️ formicolio;
✔️ alterazioni della sensibilità e della forza a carico delle ultime dita della mano (mignolo e parte mediale dell’anulare);
✔️ dolore e/o bruciore sul lato mediale del gomito, avambraccio e mano.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di sindrome del tunnel cubitale in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si tende a decomprimere il nervo e a sfiammarlo in modo da eliminare il dolore e recuperare la corretta funzionalità dell’arto.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la sindrome del tunnel cubitale presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📩 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "SINDROME DEL TUNNEL CUBITALE (COMPRESSIONE DEL NERVO ULNARE) Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 
Clicca per taggare i prodotti
 
 

Rispondi