FASCITE PLANTARE

La fascite plantare è un disturbo caratterizzato da infiammazione e dolore al legamento arcuato che attraversa la parte inferiore del piede e collega il tallone con la base delle dita dei piedi.
 
Tra le principali cause alla base di questo disturbo troviamo:
✅ la pratica di alcune attività sportive come: la corsa, il basket, il tennis e il calcio, che sollecitano molto il legamento arcuato;
✅ la presenza di particolari conformazioni del piede che possono portare a camminare in una maniera scorretta (come il piede piatto o il piede cavo);
✅ l’utilizzo di scarpe non adatte come quelle con la suola piatta, che non forniscono il giusto supporto al legamento arcuato, oppure con i tacchi alti, che favoriscono la retrazione del tendine d’Achille (dando vita, in entrambi i casi, a un eccessivo stress del tallone e del legamento arcuato).
 
Nella maggior parte dei casi il dolore associato alla fascite plantare si sviluppa gradualmente, colpisce solo un piede, anche se può verificarsi a entrambi i piedi ed è più acuto quando si effettuano i primi passi dopo il risveglio e può essere riattivato dopo essere stati a lungo seduti.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di fascite plantare, in quanto attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore, si tende a rinforzare il legamento arcuato in modo da lenire l’infiammazione.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la fascite plantare presso il suo studio in:
📍 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲📨 Per fissare un appuntamento chiamare al 339.5613188 o in alternativa inviare un messaggio in chat.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante stivali e il seguente testo "FASCITE PLANTARE Calcagno Dolore Fascia lantare Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 

Rispondi