LA VALUTAZIONE OSTEOPATICA BIODINAMICA

L’operatore che applica l’osteopatia biodinamica valuta innanzitutto i sottili movimenti fisiologici dei tessuti e dei fluidi corporei, appoggiando le mani in modo molto delicato.
 
L’osservazione avviene principalmente a livello del cranio, ma la valutazione può avvenire anche appoggiando le mani a livello del sacro, della colonna, degli arti e del ventre.
 

Rispondi