OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LOMBOSCIATALGIA

La lombosciatalgia è caratterizzata da dolori a livello del rachide lombare o lombosacrale, che s’irradiano all’arto inferiore dove si trova il nervo sciatico.
 
Il dolore può localizzarsi sia posteriormente (regione glutea, faccia posteriore di coscia e gamba) verso la pianta del piede, sia irradiarsi alla parte laterale di coscia e gamba verso il dorso del piede e all’alluce.
 
Le cause della lombosciatalgia possono essere:
✔ lavori pesanti;
✔ sollevamento occasionale di pesi;
✔ torsione ripetitiva del tronco;
✔ alterazioni patologiche delle curve della colonna vertebrale;
✔ eventuali precedenti interventi chirurgici alla colonna vertebrale (recidive erniarie).
 
La sintomatologia può esordire all’improvviso con carattere invalidante e avvenire a causa di un movimento brusco o anche senza cause apparenti.
Gli sforzi, la tosse, gli atti di igiene intima possono accentuare il dolore.
 
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di lombosciatalgia in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore si tende a calmare il dolore andando ad agire sull’infiammazione, così da recuperare una corretta mobilità.
 
Il Dott. Gianluca Gagliardi, osteopata e terapista della riabilitazione, esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per la lombosciatalgia presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.
 
📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Studio Osteopatico Gagliardi"
 
 
 

Rispondi