IL RUOLO DELLA SALUTE IN OSTEOPATIA BIODINAMICA

In osteopatia biodinamica un grande ruolo nella salute lo ha il tessuto connettivo, che sarebbe in grado di trasmettere informazioni lungo tutto l’organismo e di mantenere quell’equilibrio interiore che viene chiamato ‘omeostasi’.

Quando il tessuto connettivo non è più collegato, per esempio a causa d’interruzioni (traumi, o cicatrici, ferite che ne compromettono l’integrità) quello che si realizza è un danno alla trasmissione delle informazioni fra tutte le parti del corpo.
Il corpo cerca di trovare una soluzione a questa mancanza di comunicazione, cercando, al contempo, di mantenere l’omeostasi dell’organismo.

Questa condizione, secondo l’osteopatia biodinamica, viene chiamata ‘lesione osteopatica’ e viene intesa come un danno per l’intero organismo; la tecnica osteopatica biodinamica ritiene che qualsiasi interruzione di queste comunicazioni sia un danneggiamento al tutto, al corpo nel suo complesso.

Lo scopo del trattamento osteopatico biodinamico non è quindi tanto quello di guarigione della lesione, ma pensa piuttosto alla salute nel complesso del corpo, che è pregiudicata da questa mancanza di corretta comunicazione.

#OsteopatiaBiodinamica #StudiOsteopaticoGagliardi

OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA CRURALGIA

La cruralgia è un dolore che si irradia lungo la faccia anteriore e/o interna della coscia, ossia lungo il decorso del nervo crurale.

Le principali cause di questo disturbo sono i danni, le compressioni o le irritazioni a carico del suddetto nervo o delle sue radici.

Nei casi più gravi, alla sensazione dolorosa a livello della coscia, possono aggiungersi altri disturbi a livello dell’area dolente, disturbi che consistono generalmente in:
 senso d’intorpidimento
 sensazione di bruciore
 formicolio e debolezza a carico dell’arto interessato.

L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di cruralgia in quanto, attraverso palpazioni molto delicate da parte dell’operatore in primis si va ad agire sulle cause che hanno scatenato la disfunzione, per poi ridurre la sintomatologia fino a farla scomparire e di conseguenza recuperare la corretta mobilità.

Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per
la cruralgia presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.

📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.

#OsteopatiaBiodinamica #cruralgia #trattamento #StudiOsteopaticoGagliardi

L’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA SINDROME DEL TUNNEL CARPALE

La sindrome del tunnel carpale è una neuropatia periferica che può generare formicolii, intorpidimento e dolore alla mano e al braccio.

Tale patologia è dovuta alla compressione del nervo mediano che decorre lungo il braccio e raggiunge le dita passando all’interno di uno stretto canale (il tunnel carpale appunto) presente a livello del polso.

I sintomi causati dalla sindrome del tunnel carpale si manifestano, generalmente, in maniera graduale e discontinua; se si dorme con il polso piegato possono peggiorare nelle ore notturne.

La sintomatologia più comune include:

☑️ formicolio e intorpidimento delle dita della mano, sono colpiti principalmente il pollice, il dito indice, il medio e l’anulare. Il disturbo può anche essere associato a dolore; talvolta, si può avvertire una scossa elettrica nelle dita.
I sintomi spesso si manifestano quando si tiene in mano un oggetto per un tempo prolungato, per esempio il volante dell’auto, il telefono o il giornale; dolore e formicolii possono diffondersi lungo il braccio verso la spalla;
 debolezza e intorpidimento della mano, debolezza del muscolo flessore del pollice controllato dal nervo mediano; una presa più debole e una ridotta sensibilità alle dita possono provocare la caduta di oggetti.

L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sindrome del tunnel carpale, in quanto, attraverso tocchi molto delicati da parte dell’operatore si tende a decomprimere il nervo e a ridurre l’infiammazione così da alleviare il dolore fino a farlo sparire e recuperare la mobilità.

Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per
la sindrome del tunnel carpale presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.

📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.

#OsteopatiaBiodinamica #sindromedeltunnelcarpale #trattamenti #StudiOsteopaticoGagliardi 

IL COMPITO DELL’OPERATORE CHE APPLICA L’OSTEOPATIA BIODINAMICA

L’osteopata appoggia le mani principalmente sul cranio del paziente e mediante leggere manipolazioni, quasi impercettibili è in grado di intervenire sull’intero organismo .

L’operatore interagisce con l’impulso ritmico craniale, una componente fisiologica che, grazie al liquor encefalorachidiano, comunica con il sistema nervoso centrale e attraverso l’approccio biodinamico favorisce il riemergere della salute.

#OsteopatiaBiodinamica #trattamento #StudiOsteopaticoGagliardi 

TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA BIODINAMICA

L’osteopatia biodinamica è utile per il trattamento di svariati disturbi.

Non è una terapia invasiva e per questo motivo possono essere trattati dai neonati agli anziani.

Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue trattamenti di osteopatia biodinamica presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.

📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio in chat.

#OsteopatiaBiodinamica #trattamenti #StudiOsteopaticoGagliardi 

APPLICAZIONE DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA

L’operatore che appliica l’osteopatia biodinamica riattiva le risorse e mette in moto la vitalità dell’organismo, favorendo un rilassamento profondo e la risoluzione naturale degli schemi di inerzia presenti nel nostro corpo.

#OsteopatiaBiodinamica #StudiOsteopaticoGagliardi

OSTEOPATIA BIODINAMICA PER L’EPICONDILITE

Si parla di epicondilite, o gomito del tennista, quando i tendini che collegano i muscoli dell’avambraccio alla parte esterna del gomito (epicondilo laterale) si infiammano.

La causa principale dell’epicondilite è, solitamente, un uso eccessivo e ripetuto del gomito.
Si manifesta particolarmente nelle persone che, esercitando determinate attività sportive (tennis, squash, scherma, golf, ecc.) o lavorative (muratore, sarta, pittore, cuoco, ecc.), eseguono molto spesso movimenti che interessano gomito, polso e mano.

Essa può essere provocata anche dal ripetersi di semplici movimenti, come l’utilizzo del mouse o la digitazione sulla tastiera del computer.

Il principale sintomo è il dolore a livello del gomito, con possibile irradiazione al polso e alla mano.

Attraverso tocchi molto delicati da parte dell’operatore che applica l’osteopatia biodinamica si tende a ridurre l’infiammazione dei tendini, alleviando di conseguenza il dolore fino a farlo scomparire.

Il Dott. Gianluca Gagliardi osteopata e terapista della riabilitazione esegue trattamenti di osteopatia biodinamica per l’epicondilite presso il suo studio in:
📌 C.so Vittorio Emanuele n. 2, Ascoli Piceno.

📲 🖲 Per appuntamento chiamare al 339.5613188 o inviare un messaggio qui in chat.

#OsteopatiaBiodinamica #epicondilite #trattamento #StudiOsteopaticoGagliardi