IL NEUROMA DI MORTON

Il Neuroma di Morton è una metatarsalgia molto frequente che colpisce prevalentemente le donne.

Si può manifestare anche bilateralmente e può coinvolgere, nello stesso piede, uno o due raggi plantari.

Si tratta di una patologia degenerativa di un nervo plantare, situata a livello dell’avampiede in corrispondenza dello spazio fra le teste metatarsali, ove il nervo si divide nei due nervi digitali per le due dita vicine corrispondenti.

Si determina un progressivo aumento di diametro del nervo stesso che prende l’aspetto di una dilatazione fusiforme “a fiasca” per la progressiva proliferazione di tessuto fibroso al suo interno, con assottigliamento e lesione delle fibre nervose.

L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di neuroma di morton, in quanto, attraverso la palpazione delicata da parte dell’operatore si tende a diminuire il diametro del nervo calmando di gran lunga il dolore.
#OsteopatiaBiodiamica #NeuromadiMorton #trattamento #StudiOsteopaticoGagliardi

Rispondi