L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA COXARTROSI

La coxartrosi consiste in una degenerazione dell’articolazione dell’anca. La malattia si caratterizza per un tono muscolare atrofizzato e per una sensazione dolorosa che tende a persistere, soprattutto quando si cammina a lungo, restando in piedi per molto tempo oppure facendo degli sforzi. Il dolore è soprattutto intenso al mattino.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in caso di coxartrosi, in quanto, attraverso una palpazione delicata da parte dell’operatore, si tende a correggere la postura errata, diminuendo di conseguenza di gran lunga la sintomatologia dolorosa.
#OsteopatiaBiodinamica #coxartrosi #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi