LA QUALITÀ CHE EMERGE DALLA QUIETE …

“La qualità che emerge dalla Quiete e dallo stato meditativo è la stessa che farà muovere la mano del terapeuta, che gli farà compiere o no un gesto. Questa qualità non è pensata. Se nella terapia vi accorgete di pensare a quello che state facendo, non siete più nello stato di “testimone neutro”, ma accorgendovene potrete ritornarvi  (l’attenzione è fluida come l’oscillazione di un pendolo). Non c’è niente da FARE, solo ESSERE.” Charles Ridley

Rispondi