L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER L’INFERTILITA’

L’infertilità femminile si definisce come l’incapacità di ottenere una gravidanza dopo almeno un anno di rapporti liberi.
l’infertilità maschile deriva principalmente da alterazioni più o meno gravi del liquido seminale.
L’osteopatia biodinamica può risultare molto utile in caso di infertilità, in quanto aiuta a migliorare il funzionamento dell’apparato ginecologico sia femminile che maschile attraverso un’ottimizzazione della mobilità degli organi genitali, del sistema muscolo scheletrico, delle ossa del bacino, del sistema circolatorio e, di conseguenza, dei relativi ormoni, e del liquido seminale.
#OsteopatiaBiodinamica #infertilitàfemminile #infertilitàmaschile #trattamento #StudioOsteopatiaBiodinamica

Rispondi