SINDROME DELLA BANDELLETTA ILEO-TIBIALE E OSTEOPATIA BIODINAMICA

Un gesto ripetuto nel tempo può provocare un infiammazione nei tessuti molli. Nel caso del “ginocchio del corridore” si assiste ad una frizione della benderella ileotibiale che tende ad infiammarsi e a divenire dolorosa.
La benderella ileotibiale è una spessa banda di tessuto fibrotico localizzata nella parte laterale della coscia che termina sul tubercolo di Gerdy localizzato sulla faccia anterolaterale della tibia prossimale. Ha rapporti anatomici anche con il retinacolo rotuleo laterale e con il bicipite femorale.
Durante la corsa nel momento in cui il ginocchio passa dalla completa estensione alla flessione, la bandelletta ileotibiale si porta da una posizione anteriore a una posizione posteriore rispetto all’epicondilo laterale del femore.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile in quanto, attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore si tende a ricercare la causa che può essere ben lontana dalla zona dolore, così da alleviare di gran lunga il fastidio.
#OsteopatiaBiodinamica #bandellettaileotibiale #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi