L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA SPONDILODISCOARTROSI LOMBO-SACRALE (O SPONDILOSI LOMBARE)

E’ una malattia della colonna vertebrale, in questa condizione le vertebre tendono a muoversi e a scivolare l’una sull’altra, essa viene anche definita osteoartrosi della colonna vertebrale, la causa principale della spondilosi è un difetto delle faccette articolari (articolazioni della colonna vertebrale), la regione lombare della colonna vertebrale porta la maggior parte del peso del corpo e tollera le forze croniche che agiscono su di essa, per questo la spondilosi si verifica maggiormente nella zona lombare ed è chiamata appunto spondilosi lombare, le cause che possono determinare questa condizione patologica sono essenzialmente il fattore età, di solito si verifica in individui che hanno superato i 50 anni, la posizione che si mantiene per il maggior tempo durante la giornata, per esempio si verifica in individui che trascorrono molto tempo seduti, una costante attività fisica non controllata, sollevamento di oggetti pesanti, lesioni interne e problemi genetici.
L’osteopatia biodinamica risulta utile nel trattamento della spondilodiscoartrosi lombo-sacrale, in quanto, attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore, si tende ad alleviare il dolore, ripristinando la postura corretta e migliorando di gran lunga una buona mobilità articolare.
#OsteopatiaBiodinamica #spondilosilombare #trattamento#StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi