L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER L’ACUFENE

L’acufene è un rumore interno all’orecchio di vario genere: ronzio, sibilo, scampanellio o altro.
La connessione dell’orecchio medio con l’articolazione temporo mandibolare, può farsi che una disfunzione della stessa possa essere considerata una causa ricorrente, in quanto potrebbe provocare o peggiorare la sintomatologia dell’acufene.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento dell’acufene, in quanto attraverso una palpazione delicata da parte dell’operatore, si tende a ridurre le lesioni che possono scatenarlo, facendo regredire di conseguenza i sintomi di tale disturbo.
#OsteopatiaBiodinamica #acufene #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi