LA RESPONSABILITA’ DEL MOVIMENTO NELLE SINDROMI DOLOROSE

Per capire come il movimento sia responsabile delle sindromi dolorose, è opportuno prendere in considerazione la fisiologia e le intera­zioni tra i numerosi sistemi anatomici e fisiologici che lo compongono.

Ogni componente degli elementi è essenziale per il movimento, poiché ognuno fornisce un contributo unico e insostituibile.

Essi influenzano in maniera critica il movimento e, a loro volta, ne su­biscono gli effetti.

Per esempio, le contrazioni mu­scolari producono il movimento e quest’ultimo aiuta il muscolo a mantenere la sua funzione anatomica e fisiologica.

Nello specifico, il movimento influisce sulle proprietà muscolari, quali lo sviluppo della ten­sione, la lunghezza e la rigidità, così come agisce su quelle del sistema nervoso, cardiaco, polmonare e me­tabolico.

Rispondi