L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA VERTIGINE

Viene descritta come perdita di equilibrio, sospensione nel vuoto, testa leggera, instabilità. È la vertigine, una parola che deriva dal latino vertere, cioè ruotare, e che indica la sensazione di rotazione dell’ambiente circostante (vertigine oggettiva) oppure di rotazione del soggetto rispetto all’ambiente (vertigine soggettiva).
L’osteopatia biodinamica, risulta molto utile nel trattamento della vertigine, in quanto attraverso una palpazione molto delicata da parte dell’operatore, si va ad agire sulle vertebre cervicali, riducendo di gran lunga i sintomi, fino a farli sparire del tutto.
#OsteopatiaBiodinamica #vertigine #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi