Il Respiro di Vita

La forza vitale intrinseca al corpo, il Respiro della Vita, fu considerata dal dottor Sutherland l’animatrice o la scintilla che sottende i ritmi involontari che egli scoprì.

Si ritiene che il Respiro della Vita porti in sé una “Potenza” (Potency) o“Forza” delicata, eppure poderosa, che quando si trasmette al corpo genera dei ritmi sottili. 

Sutherland si accorse del ruolo importante che ha il liquido cerebrospinale nell’esprimere la potenza del Respiro della Vita e nel distribuirla.

Quando la potenza è sostenuta dal liquido cerebrospinale, essa produce un movimento simile alle maree, che è descritto come la sua fluttuazione longitudinale.

Questo movimento è molto importante nel veicolare il Respiro della Vita in tutto il corpo e, finché è espresso, significa che c’è salute, su questo principio si basa l’osteopatia biodinamica.

Rispondi