DEGLUTIZIONE NON CORRETTA E MUSCOLATURA CERVICALE, L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA

Quando la deglutizione non è corretta, il coinvolgimento della muscolatura cervicale è proporzionale alla sua disfunzionalità e questo dovrebbe incrementare la lordosi cervicale;
Questo in realtà si realizza solo nella prima fase, con riduzione dello spazio C0-C1-C2, alterazione del piano di Francoforte e conseguente perdita di orizzontalità dello sguardo.
In questi casi la sinergia di lavoro fra logopedista e osteopata che applica la biodinamica è fondamentale per ripristinare funzione e struttura con buonissimi risultati.
#OsteopatiaBiodinamica #deglutizione #postura #cervicalgia #occlusione #stomatognatico #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi