VALUTAZIONE OSTEOPATICA E POSTURALE DEL BAMBINO

L’esame posturale e del sistema tonico posturale dei vostri figli potrebbe essere uno degli esami più importanti della loro vita.
Il sistema tonico posturale è un insieme di recettori deputati al controllo di tutte le funzioni posturali del nostro corpo: riceve ed invia stimoli sotto forma d’impulso nervoso, riequilibra l’energia in modo tale cheil bambino possa adattarsi nel modo migliore all’ambiente circostante.

Se il sistema tonico posturale è in fisiologica il bambino avrà una migliore capacità d’adattamento che a sua volta è sinonimo di salute.

La parte più nobile del sistema tonico posturale trova nel sistema è il sistema nervoso centrale e periferico. Per far sì che il sistema nervoso lavori nel modo più corretto, è necessario che riceva una buona stimolazione a livello dei recettori, presenti in tutto il corpo, presenti anche nei muscoli che controllano la postura del collo e della colonna vertebrale, nei recettori podalici, nell’apparato stomatognatico, negli occhi e in tante altre parti del nostro corpo che costituiscono il sistema tonico posturale.

Una cattiva postura della colonna vertebrale, dei piedi o di altri recettori posturali fa si che i neuroni del sistema nervoso ricevono stimoli errati e quindi il sistema nervoso stesso perderà la sua capacità di adattare il corpo ai cambiamenti ambientali. Questa può essere l’origine di un indebolimento generale dell’organismo del bambino che avrà minor resistenza alle malattie.

Sarebbe buona norma, far controllare periodicamente la postura dei propri figli soprattutto negli anni della crescita. L’infanzia è un periodo di attività fisica molto intensa. Il gioco e lo sport spesso sono casi di cadute e di traumi vari che potrebbero portare ad un disallineamento posturale che potrebbe portare ad un errato funzionamento dei recettori e per tanto una minor attività del sistema nervoso.

Quando si dovrebbe portare il proprio figlio da un’osteopata ?

Quando presenta uno di queste situazioni:
Inclinazione della testa
Scapole alate
Una spalla più alta dell’altra
Un fianco più alto dell’altro
Una gamba che sembra più corta dell’altra
Un piede girato all’interno o all’esterno.
Perdita di equilibrio
Dolore alle articolazioni
Dolori muscolari
Iperattività
Nervosismo
Scarsa capacità di concentrazione.

Sempre più famiglie trovano il controllo osteopatico normale, tanto quanto un altro tipo di controllo medico. Come si ritiene necessario esaminare con regolarità vista, udito, occlusione del bambino è nostra opinione che sia necessario un controllo della postura e del sistema nervoso, per ripristinare un buon stato di salute generale.

Anche attraverso l’applicazione dell’osteopatia biodinamica si riesce ad eseguire una buona valutazione della postura e non solo nel bambino, riuscendo a risistemare ciò che non va.
#OsteopatiaBiodinamica #valutazioneposturale #StudioOsteopaticoGagliardi

Rispondi