Osteopatia e Osteopatia Biodinamica

Osteopatia
L’osteopatia tratta tutto ció che non è rotto o lesionato ovvero le disfunzioni. È un sistema di diagnosi e trattamento che pur basandosi sulle scienze fondamentali e le conoscenze mediche tradizionali (anatomia, fisiologia, ect..) non prevede l’uso di farmaci né il ricorso alla chirurgia, ma attraverso manovre specifiche si dimostra efficace per la prevenzione, valutazione ed il trattamento di disturbi che interessano non solo l’apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale (legame tra il cranio, la colonna vertebrale e l’osso sacro) e viscerale (azioni sulla mobilità degli organi viscerali).
Inoltre a differenza della medicina tradizionale, che concentra i propri sforzi sulla ricerca ed eliminazione del sintomo, l’osteopatia considera il sintomo un campanello di allarme e mira all’individuazione della causa alla base della comparsa del sintomo stesso.
 
I dolori accusati dai pazienti risultano da una relazione reciproca tra i componenti muscolo-scheletrici e quelli viscerali di una malattia o di uno sforzo, anche se spesso la causa è altrove per questo è importante trattarla in modo tale che il corpo abbia la possibilità di riequilibrarsi.
 
In particolare l’osteopatia biodinamica applicata dall’operatore attraverso un tocco dolce e delicato, risulta utile non solo nel trattamento delle disfunzioni riguardanti il Sistema Muscolo-Scheletrico, ma anche di quelle di altre strutture come i Visceri, il Tessuto Connettivo nelle sue varie specializzazioni, il Sistema Circolatorio, Ormonale, e il Sistema Nervoso.
#OsteopatiaBiodinamica #SistemaMuscoloScheletrico #Visceri #SistemaCircolatorio #SistemaOrmonale #SistemaNervoso #StudioOsteopaticoGagliardi
356310460860_10204219304355291_7059545300181845584_o (2)

Rispondi