Archivi tag: #liquorcefalorachidiano

Liquido corporeo che si trova nel Sistema Nervoso Centrale

IL RUOLO DEL LIQUOR

Per comprendere come i micromovimenti delle ossa del cranio possano influenzare il benessere fisico e psichico dell’individuo è necessario conoscere il ruolo svolto da alcuni elementi e le loro funzioni. Il movimento del liquor, all’interno Sistema cranio-sacrale, determina una fluttuazione ritmica; cioè lo scorrere del liquido cefalo rachidiano partendo dal cervello scorre lungo il midollo all’interno della colonna vertebrale sino all’osso sacro, per poi attraversare nervi e fibre più piccole sino alle terminazioni nervose. Similmente alla linfa vitale che scorre in un albero, il flusso del liquor si muove a cicli, questi cicli definiscono, all’interno del sistema craniosacrale, un suo ritmo.

Questo movimento indispensabile, anche detto “respirazione primaria” (perché precede quella polmonare che compare dopo la nascita) o anche “Respiro della Vita”*, distribuisce vitalità e ordine all’organismo attraverso il suo ritmico moto cellulare, percepibile in tutto il corpo. Il mantenimento della capacità di portare in ogni tessuto corporeo l’energia vitale è un elemento fondamentale per la conservazione del benessere ed è una diretta conseguenza della capacità dell’organismo di rimanere in uno stato di elasticità e armonia nei tessuti di connessione e nella fascia che contiene le terminazione nervose e la componente vascolare e linfatica. Quindi il libero fluire dell’energia in ogni tessuto è essenziale per la vitalità e la salute di tutti i tessuti corporei: blocchi o restrizioni di questo flusso vitale possono produrre squilibri e disarmonie del corpo sino a portare allo sviluppo di patologie.

LA FUNZIONE DEL LIQUIDO CEREBROSPINALE

CSF = liquido cerebrospinanale – Il filtrato plasma sierosa proteina-poveri che è secreta dalle cellule del plesso coroide in ciascuno dei quattro ventricoli del cervello e che circola attraverso i ventricoli del cervello, il canale centrale del midollo spinale, e lo spazio subaracnoideo , e ritorna al flusso sanguigno al villi; funziona come un cuscino di fluido assorbimento degli urti per il cervello e il midollo spinale e come un secondo fluido circolatorio fornire ossigeno e nutrienti al tessuto nervoso.
#OsteopatiaBiodinamica #liquidocerebrospinale #liquor #funzione #StudioOsteopaticoGagliardi 

EPENDIMA

L’ependima è il sottile epitelio che riveste i ventricoli cerebrali e il canale centrale del midollo spinale; è implicato nella produzione del LIQUIDO CEREBROSPINALE (LCS) ed è originato dal neuroectoderma embrionale.
Le cellule ependimali presentano sulla superficie apicale delle CIGLIA che hanno il compito di muovere il LCS nel sistema nervoso centrale.
 
Il LCS non ha solamente il ruolo di protezione del cervello e del midollo spinale da eventuali traumi ma costituisce il veicolo per distribuire i nutrienti nel sistema nervoso centrale, partecipando dunque agli scambi di metaboliti e sostanze nutritive tra cervello e sangue.
#OsteopatiaBiodinamica #ependima #liquidocerebrospinale #StudioOsteopaticoGagliardi

 

Il Liquido Cefalorachidiano (o liquor cerebrospinale) in Osteopatia Biodinamica

La biodinamica è quella specializzazione dell’osteopatia che si basa sul secondo principio dell’ osteopatia: la capacità del corpo di auto guarigione. Utilizza i movimenti fluidici del corpo e quelle forze vitali che agiscono già nell’embrione come forze creatrici di nuovi organi e strutture e che permangono nell’adulto come forze riparatrici.
I fluidi del nostro corpo sono in movimento perenne e subiscono delle oscillazioni. La fluttuazione perenne dei fluidi origina una sorta di pulsazione che dalla profondità dei tessuti viventi si trasmette attraverso il sistema delle membrane durameriche anche in superficie alle ossa del cranio dove diventa palpabile per la mano addestrata dell’osteopata biodinamico. Questa importantissima fisiologia è definita: MOVIMENTO RESPIRATORIO PRIMARIO.
Il movimento del liquor cerebrospinale è il responsabile principale di questa micro mobilità che si esprime in superficie più evidente a livello delle suture craniche o dell’ osso sacro ma osservabile in tutto il corpo!
Il liquor è mosso da forze fisiche dinamiche che sono il principio vitale del nostro corpo. Le tecniche di osteopatia biodinamica si basano sull’utilizzo di questo principio vitale a fini diagnostici e terapeutici.
‪#‎OsteopatiaBiodinamica‬ ‪#‎liquorcerebrospinale‬‪#‎StudioOsteopaticoGagliardi‬