Archivi tag: #equilibrio

L’equilibrio ritrovato dal corpo dopo il trattamento di osteopatia biodinamica

SU COSA E’ ORIENTATO L’APPROCCIO OSTEOPATICO BIODINAMICO

L’approccio osteopatico biodinamico è orientato a contattare e stimolare la forza della salute piuttosto che a focalizzarsi esclusivamente sui problemi delle persone.

Si rivolge alla percezione dei ritmi e flussi dell’energia vitale più lenti e profondi. Nell’approccio Biodinamico del lavoro osteopatico questi ritmi, chiamati “Respirazione Primaria”, rappresentano la fondamentale espressione della nostra salute e vitalità.

Attraverso una modalità di contatto non-direttiva, orientata al sostegno, all’ascolto profondo e a una qualità di presenza appropriata, viene ripristinata una connessione con questi ritmi naturali a favore di un ri-equilibrio.

L’Osteopata riallinea, centra e districa riequilibrando l’assetto generale

Tutti gli Osteopati sono concordi nel riallineare e centrare, districare tensioni annidiate in “Zone-Chiave” e -in generale- tutto ciò che “apre qualche porta”.

Una volta smembrati i diversi impedimenti, le Forze Vitali e i Programmi di ripristino ìnsiti nella Vita stessa continuano il lavoro. L’Osteopata avrà cura di effettuare un riequilibrio dell’assetto generale che garantisca un perfetto modo di accogliere e perpetuare la Vita. Rivisitato il Programma, ogni recidiva non avrà più senso.

TESSUTO CONNETTIVO E SISTEMA CORPOREO

Le fasce (tessuto connettivo), giocano un ruolo fondamentale nella trasmissione delle informazioni da un punto all’altro del sistema corporeo. Questa capacità le rende uno strumento indispensabile per la salute dell’individuo, rappresentando un elemento essenziale per il mantenimento dell’omeostasi (equilibrio interno)

 

IL TESSUTO CONNETTIVO IN OSTEOPATIA BIODINAMICA

Secondo l’Osteopatia biodinamica un grande ruolo nella salute lo ha il tessuto connettivo, che sarebbe in grado di trasmettere informazioni lungo tutto l’organismo. Per questo il tessuto connettivo sarebbe quello in grado di mantenere quell’equilibrio interiore che viene chiamato ‘omeostasi’.

L’OSTEOPATIA BIODINAMICA AIUTA IL CORPO A RIEQUILIBRARSI

Un corpo malato è un corpo che cerca di riequilibrarsi, giacché la salute ne è lo stato naturale.

L’osteopatia biodinamica aiuta proprio il corpo a riequilibrarsi facendo riaffiorare la Salute.

#OsteopatiaBiodinamica #riequilibriocorpo #Salute #StudioOsteopaticoGagliardi

L’OSTEOPATIA BIODINAMICA AIUTA A RITROVARE IL GIUSTO EQUILIBRIO

L’osteopata che applica la biodinamica, si preoccupa di ripristinare le idonee condizioni del paziente, aiutandolo a ritrovare il riequilibrio generale.
#OsteopatiaBiodinamica #ritrovareequilibrio #StudioOsteopaticoGagliardieq

L’EQUILIBRIO FLUIDICO ..

Nel concetto di Still le capacità di correzione del corpo sono affidate a forze intrinseche già presenti all’interno dell’organismo, piuttosto che all’azione estrinseca dell’operatore.
La disfunzione somatica rappresenta un’alterazione degli aspetti interocettivi tissutali di legamenti, muscoli e fasce, che a loro volta subiscono le influenze delle fluttuazioni fluidiche.
In presenza di tali alterazioni si utilizza il principio del bilanciamento che consiste nel mantenere il tessuto in uno stato di equilibrio assistito in modo che l’intrinseca intelligenza del meccanismo possa riportare l’equilibrio fluidico-tissutale in quell’area.
#OsteopatiaBiodinamica #equilibriofluidico #StudioOsteopaticoGagliardi