L’OPERATORE DI OSTEOPATIA BIODINAMICA

L’operatore di osteopatia biodinamica ascolta le onde più superficiali, che narrano la nostra storia più recente del nostro organismo e ascolta le maree più lente e profonde che modellano il nostro sviluppo da quando eravamo embrioni.

 

L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER L’ENDOMETRIOSI

l’endometriosi è una malattia in cui il tessuto che normalmente cresce all’interno dell’utero si trova a crescere anche in distretti diversi, come ad esempio ovaie, sulle tube di Falloppio, sulla vescica o su altri organi, questo causa forti dolori pelvici specialmente durante i rapporti sessuali o durante il ciclo.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento dell’endometriosi, in quanto, attraverso una palpazione delicata da parte dell’operatore, si tende a ridurre consistentemente il dolore pelvico.
#OsteopatiaBiodinamica #endometriosi #trattamento #StudioOsteopaticoGagliardi

L’UTILITÀ DELL’OSTEOPATIA BIODINAMICA PER LA SACROILEITE

La sacroileite è un’infiammazione di una o di entrambe le articolazioni sacro-iliache, che collegano la colonna vertebrale inferiore e del bacino.
Il dolore associato con la disfunzione dell’articolazione sacro-iliaca si presenta più comunemente nelle natiche e nella parte bassa della schiena, ma può anche interessare le gambe, l’inguine e persino i piedi. Il dolore può essere aggravato dallo stare in piedi per lungo tempo, dal sostenere il peso corporeo più su una gamba che rispetto all’altra, salire le scale, correre, avere posture scorrette.
L’osteopatia biodinamica risulta molto utile nel trattamento della sacroileite, in quanto, attraverso una palpazione delicata da parte dell’operatore, si tende a diminuire la sintomatologia, attenuando l’infiammazione, così da calmare il dolore e ripristinare di conseguenza una postura corretta.
#OsteopatiaBiodinamica #sacroileite #trattamento#StudioOsteopaticoGagliardi

L’ESPERIENZA OSTEOPATICA BIODINAMICA

“Un’esperienza sottile e profonda dove i principi biologici e fisiologici incontrano l’insieme delle manifestazioni energetiche della salute: le Maree e la Quiete. Sensazioni che ci riportano ad una piena coscienza del corpo. L’esperienza induce stati emotivi che risvegliano il nostro cuore e contatti con la Quiete che portano silenzio e pace nella mente.”

CON L’OSTEOPATIA BIODINAMICA IMPARIAMO AD INTERAGIRE CON LE NOSTRE FORZE PIÙ PROFONDE

“La spinta alla cura, oltre alla volontà di aiutare gli altri, è legata alla necessità di scoprire qualcosa in più su di noi, sul nostro funzionamento e sulle nostre dinamiche.

In Osteopatia Biodinamica  abbiamo l’onore e la fortuna di interagire con le forze più profonde che organizzano l’uomo, e tutto ciò che è vivente, così come ci appare ogni istante. Grazie alla pratica professionale quotidiana con questa “respirazione” primaria ho imparato una cosa stupefacente: riconnettersi alla Salute genera in prima istanza un miglioramento generale della condizione fisica ed emotiva diminuendo fino a far scomparire completamente i sintomi del ricevente/paziente, ma la cosa più interessante è che in seconda fase la tendenza spontanea è quella di entrare in contatto con un potenziale più profondo orientato allo sviluppo della coscienza e della consapevolezza.“