I PRINCIPI DELL’OSTEOPATIA

Unità del corpo
Come metodologia olistica (dal greco olos=tutto) l’osteopatia considera l’individuo nella sua globalità: ogni parte costituente la persona (psiche inclusa) è dipendente dalle altre e il corretto funzionamento di ognuna assicura quello dell’intera struttura, dunque, l’equilibrio psicofisico e il benessere.

Relazione tra struttura e funzione
Un corretto equilibrio tra struttura e funzione regala al nostro corpo una sensazione di benessere. Qualora tale equilibrio venga alterato (a causa di un trauma per esempio) si parla di disfunzione osteopatica, ossia di una restrizione di mobilità e perdita di movimento in una parte del nostro corpo (ossa, muscoli, organi, etc..).

Autoguarigione
In osteopatia non è il terapeuta che guarisce, ma il suo ruolo è quello favorire la capacità innata del corpo ad auto curarsi.

Il principio di Autoguarigione è quello cardine su cui si basa l’osteopatia biodinamica,

L’OSTEOPATA BIODINAMICO

L’operatore impara a sentire il corpo e la disfunzione dal cuore che, facendo da leva, consente alle disfunzioni di riflettersi nel tocco. L’osteopata biodinamico, portandosi in uno stato interiore di quiete dinamica, educa i propri sensi, in particolare quello tattile, per condursi dentro la struttura del corpo che gode di una propria intelligenza e memoria.
#OsteopatiaBiodinamica #osteopata #biodinamico #StudioOsteopaticoGagliardi

Come si svolge il trattamento di osteopatia biodinamica

Il trattamento di osteopatia biodinamica, si svolge stando sdraiati sul lettino e rimanendo vestiti, è molto confortevole e piacevole.

Il corpo in stato di quiete è portato ad avvertire un senso di rilassamento profondo, di pace, di calma e di benessere.

In questo stato si potranno lasciare andare le tensioni, i traumi e le costrizioni.

 

TENSEGRITA’

Il corpo esiste grazie alle relazioni dei suoi componenti.
Ossa, articolazioni, muscoli. vasi, nervi, visceri, ghiandole sono connesse in un equilibrio dinamico in continuo mutamento tra forze di tensione e forze di compressione che si esprime nel concetto di Tensegrità….
ho il fegato un po teso, si comprime l’articolazione della spalla destra…
‪#‎OsteopatiaBiodinamica‬ ‪#‎tensegrità‬ ‪#‎StudioOsteopaticoGagliardi‬

L’OSTEOPATIA BIODINAMICA FORNISCE L’ENERGIA NECESSARIA PER RITROVARE LA SALUTE

Se il paziente guarisce, non è perché gli é fornita energia, ma perché, stimolando i suoi processi energetici e fisiologici, attraverso l’osteopatia biodinamica è messo in grado di utilizzare la propria.
#OsteopatiaBiodinamica #energia#StudioOsteopaticoGagliardi

CRANIO

il cranio non è una struttura statica. Ha una vitalità insospettabile che avrebbe la necessità di essere sempre massima.
Le strutture che apportano questa vitalità decorrono in spazi e fori cranici molto piccoli all’interno del cranio che quando non rispettano la loro fisiologia mandano in sofferenza il sistema.
Grazie ad una manualità altamente specializzata e sensibile, L’osteopata ha la possibilità di ripristinare questa necessaria vitalità e fisiologia lavorando sul cranio e tessuti circostanti.
‪#‎OsteopatiaBiodinamica‬ ‪#‎cranio‬ ‪#‎StudioOsteopaticoGagliardi‬